UFFICIO ANAGRAFE

 

L'Anagrafe cura la tenuta e l'aggiornamento dei registri della popolazione residente e dell'A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero), per conoscere la posizione e il movimento dei cittadini, italiani e stranieri, iscritti nel Comune. Rilascia la carta d'identità e i certificati relativi a tutti i mutamenti che si verificano nel Comune per cause naturali o civili (ad esempio la nascita, il matrimonio, l'emigrazione, l'immigrazione) ed esegue autentiche di copie e firme.
I dati anagrafici sono pubblici, ma disponibili solo attraverso l'emissione di certificati, mentre non è consentito consultare i registri dell'Anagrafe.

L'Anagrafe si occupa di:

  • trasferimento di residenza
  • carta d'identità
  • certificati anagrafici
  • residenza
  • autenticazioni 
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione
  • dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà
  • toponomastica

 

RESIDENZA

Chi cambia città o indirizzo deve comunicarlo all’Ufficio Anagrafe, entro 20 giorni dal trasferimento.

Con l'entrata in vigore delle norme previste dal decreto in materia di semplificazione e sviluppo (D.L. n.5 del 9 febbraio 2012),  l'Ufficiale d'Anagrafe, nei due giorni lavorativi successivi alla presentazione delle dichiarazioni,  effettua le iscrizioni anagrafiche. Gli effetti giuridici delle iscrizioni anagrafiche decorrono dalla data della dichiarazione.

L'Ufficio Anagrafe provvederà' successivamente ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l'iscrizione anagrafica.

In caso di dichiarazioni mendaci sarà data informativa all’autorità giudiziaria competente. Gli articoli 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 prevedono infatti la decadenza dai benefici e sanzioni penali per chi dichiara il falso ad un pubblico ufficiale.

In caso di esiti negativi degli accertamenti,  l'Ufficio Anagrafe provvede ad inviare una comunicazione di interruzione dei termini del procedimento alla quale l'interessato potrà replicare presentando memorie o documenti utili all'istruttoria del procedimento.

 

 

 

ISCRIZIONE ANAGRAFICA PER CAMBIO DI RESIDENZA DI CITTADINI ITALIANI

Il modulo di dichiarazione di residenza deve essere compilato, sottoscritto e presentato presso l'ufficio anagrafico del comune ove il richiedente intende fissare la propria residenza, ovvero inviato agli indirizzi pubblicati sul sito istituzionale del comune per raccomandata, per fax o per via telematica secondo le modalità sopra specificate.

DOCUMENTI NECESSARI:

1 ) documento d’identità del dichiarante e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al dichiarante;

2 ) codice fiscale del dichiarante e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al dichiarante;

3 ) gli estremi relativi a patenti e targhe di mezzi di autoveicolo e motoveicoli di proprietà del dichiarante e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al dichiarante;

4 ) dichiarazione di residenza debitamente compilata e sottoscritta da tutte le persone maggiorenni che trasferiscono la residenza. Per chiarimenti sulla compilazione, consultare il fac-simile;

5 ) allegato dichiarazione di residenza compilato e firmato dal dichiarante (in caso di difficoltà nella compilazione, si consiglia di produrre relativa documentazione, quali contratto di locazione, comodato, visura catastale immobile di proprietà, ecc.) ;  

 

 

ISCRIZIONE ANAGRAFICA PER CAMBIO DI RESIDENZA DI CITTADINI COMUNITARI

Qualunque cittadino straniero comunitario risieda in modo stabile sul territorio del Comune di Broni, per un periodo superiore a 3 mesi, proveniente da altro Comune o dall’estero è tenuto a richiedere all'Ufficiale d'Anagrafe l'iscrizione anagrafica per sé e per i propri familiari conviventi.

La dichiarazione può essere presentata da un componente maggiorenne della famiglia, indicando l'esatto indirizzo della nuova abitazione, il Comune italiano o estero di provenienza e il nome di chi già vi abita.

DOCUMENTI NECESSARI:

1 ) Copia di un documento di identità valido per l'espatrio in corso di validità rilasciato dalle competenti autorità del Paese di cui si possiede la cittadinanza.

2 ) dichiarazione di residenza compilata. Per chiarimenti sulla compilazione, consultare il fac-simile;

3 ) allegato dichiarazione di residenza compilato (in caso di difficoltà nella compilazione, si consiglia di produrre relativa documentazione, quali contratto di locazione, comodato, visura catastale immobile di proprietà, ecc.) ;  

 

DOCUMENTI OBBLIGATORI SOTTO CONDIZIONE:

2 ) Copia degli atti originali, tradotti e legalizzati, comprovanti lo stato civile e la composizione della famiglia [nel caso in cui il cittadino sia lavoratore subordinato o autonomo, oppure non lavoratore ma comunque titolare di risorse economiche sufficienti al soggiorno, oppure studente non lavoratore. La documentazione è necessaria per la registrazione nell'anagrafe del rapporto di parentela e per il rilascio della certificazione].

3 ) Documentazione comprovante la qualità di lavoratore subordinato o autonomo [nel caso in cui il cittadino sia lavoratore autonomo o subordinato].

4 ) Autodichiarazione del possesso di risorse economiche sufficienti per non diventare un onere a carico dell'assistenza sociale dello Stato [nel caso in cui il cittadino sia NON lavoratore e dichiari di essere comunque titolare di risorse economiche sufficienti al soggiorno. Per l'anno 2012 la somma di riferimento è di Euro 5.577,00 lordi annui].

5 ) Copia di un'assicurazione sanitaria che copra i rischi sanitari sul territorio nazionale, valida per almeno un anno, oppure uno dei seguenti formulari rilasciati dallo Stato di provenienza: E106, E120, E121 o E33, E109 o E37 [nel caso in cui il cittadino sia non lavoratore e dichiari di essere titolare di risorse economiche sufficienti al soggiorno, oppure sia studente non lavoratore (in questo caso la durata della copertura sanitaria potrà essere inferiore ad un anno purché sia comunque pari alla durata del corso di studi o di formazione professionale)].

6 ) Documentazione attestante l'iscrizione presso un istituto scolastico/universitario o di formazione professionale [nel caso in cui il cittadino sia studente (non lavoratore)].

7 ) T.E.A.M. rilasciata dallo stato di appartenenza o formulario comunitario [nel caso in cui il cittadino sia studente (non lavoratore)].

8 ) Dichiarazione di vivenza a carico resa dal cittadino UE in possesso di autonomi requisiti di soggiorno [riferita al familiare del richiedente; da presentarsi nel caso in cui il familiare sia sia cittadino UE].

9 ) Copia del passaporto [riferita al familiare del richiedente; da presentarsi nel caso in cui il familiare non sia cittadino UE].

10 ) Copia della carta di soggiorno [oppure ricevuta della richiesta di rilascio di carta di soggiorno riferita al familiare del richiedente; da presentarsi nel caso in cui il familiare non sia cittadino UE].

11 ) Passaporto o documento di riconoscimento del paese d'origine [delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente, qualora presenti].

12 ) Attestato di regolare soggiorno [già rilasciato da altro Comune italiano, che verrà aggiornato una volta conclusa positivamente la pratica oppure carta di soggiorno in originale che verrà ritirata e sostituita con attestato di regolarità di soggiorno].

13 ) Domanda per il rilascio attestato di regolarità di soggiorno [ per cittadini comunitari provenienti dall'estero oppure non in possesso dell'attestato di regolarità di soggiorno].

14 ) Documentazione richiesta ai fini del rilascio dell'attestato di regolarità del soggiorno  [

La documentazione richiesta ai fini del rilascio può essere prodotta dimostrando di:

-Essere LAVORATORE DIPENDENTE, la documentazione deve essere: Copia del contratto di lavoro, oppure, Copia delle ultime buste paga, oppure, Dichiarazione del datore di lavoro, oppure, Dichiarazione vistata dal Centro per l'Impiego.

oppure

-Essere LAVORATORE AUTONOMO, la documentazione deve essere: Copia della dichiarazione dei redditi, oppure, Copia dell'iscrizione alla Camera di Commercio, oppure, Copia del certificato di attribuzione del numero di partita I.V.A., oppure, Copia delle ultime fatture emesse con denominazione della propria ditta.

oppure

-Di possedere un REDDITO, la documentazione deve essere: Compilazione dell'apposito modulo di autocertificazione per il possesso dei redditi e copia della Polizza Sanitaria

oppure

-Di essere STUDENTE, la documentazione deve essere: la copia del Certificato di Iscrizione alla scuola o Istituto frequentato e copia della Polizza Sanitaria e compilazione dell'apposito modulo di autocertificazione per il possesso dei redditi

15 ) Marca da bollo di Euro 16,00 [per cittadini comunitari provenienti dall'estero oppure non in possesso dell'attestato di regolarità di soggiorno].

16 ) Dichiarazione sostitutiva di certificazione [Da presentare se dispone per se stesso e i suoi familiari di risorse economiche sufficienti o se studente. Indicare le fonti per consentire le verifiche sulla veridicità della dichiarazione resa, secondo la tabella riportata nel modulo].

17 ) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà del cittadino dell'Unione [sul possesso del reddito sufficiente al mantenimento anche del familiare in base al soggiorno di cui ai punti 3 e 4 dei requisiti - da presentare se familiare che raggiunge o accompagna un cittadino dell'Unione].

18 ) Dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante il reddito minimo per il mantenimento dei familiari a carico [da presentare se il cittadino titolare del soggiorno a titolo principale è soggiornante ai sensi dell'art. 7, comma 1, lett. b) o c) del D.Lgs. 30/2007].

 

 

ISCRIZIONE ANAGRAFICA PER CAMBIO DI RESIDENZA DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI

 

QUANDO FARE LA DICHIARAZIONE

Qualunque cittadino straniero extracomunitario risieda in modo stabile sul territorio del Comune di Broni proveniente da altro Comune o dall'estero è tenuto a richiedere all'Ufficiale d'Anagrafe l'iscrizione anagrafica per sé e per i propri familiari conviventi.
La dichiarazione deve essere resa entro 20 giorni dall'avvenuto trasferimento. 

 

DOCUMENTI NECESSARI:  

1 ) Passaporto in corso di validità del richiedente e di tutte le persone che trasferiscono la residenza unitamente al dichiarante. 

2 ) Permesso di soggiorno valido o documentazione alternativa del richiedente e di tutte le persone che trasferiscono la residenza unitamente al dichiarante. 

[La documentazione alternativa, in mancanza di permesso di soggiorno, richiesta ai fini dell'iscrizione deve essere:
- PROVENIENZA DALL'ESTERO CON DECRETO FLUSSI PER LAVORO SUBORDINATO, la documentazione deve essere: Nulla osta rilasciato dallo Sportello Unico per l'Immigrazione e Contratto di soggiorno rilasciato dallo Sportello Unico per l'Immigrazione e Ricevute postali della richiesta di rilascio del permesso di soggiorno.
oppure
- PROVENIENZA DALL'ESTERO PER RICONGIUNGIMENTO FAMILIARE, la documentazione deve essere: Copia della pagina del passaporto contenente il visto per ricongiungimento familiare e Nulla osta per ricongiungimento familiare rilasciato dallo Sportello Unico per l'Immigrazione e Ricevute postali della richiesta di rilascio del permesso di soggiorno.
oppure
- PROVENIENZA DA ALTRO COMUNE ITALIANO, la documentazione deve essere: Copia del permesso di soggiorno scaduto e ricevuta della richiesta di rinnovo effettuata entro 60 giorni dalla scadenza.]

3 ) Copia degli atti originali, tradotti e legalizzati, comprovanti lo stato civile e la composizione della famiglia.

4 ) dichiarazione di residenza compilata. Per chiarimenti sulla compilazione, consultare il fac-simile ;

5 ) allegato dichiarazione di residenza compilato (in caso di difficoltà nella compilazione, si consiglia di produrre relativa documentazione, quali contratto di locazione, comodato, visura catastale immobile di proprietà, ecc.) ;  

 

MODALITA' DI TRASMISSIONE DEI DOCUMENTI

La dichiarazione di residenza, l'allegato e i documenti richiesti possono essere:

  • consegnati direttamente agli sportelli dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico;
  • spediti tramite raccomandata all'indirizzo: URP - COMUNE DI BRONI Piazza Garibaldi, 12 27043 BRONI (PV) ;
  • inviati via fax al numero 0385 52106; 
  • spediti per via telematica tramite PEC (Posta Elettronica Certificata) all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (quest'ultima possibilità è consentita ad una delle seguenti condizioni:
  1. che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
  2. che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  3. che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante;
  4. che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del dichiarante sia acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice.

 

MODULISTICA

Modello Dichiarazione di residenza

Allegato Dichiarazione di residenza

Fac-simile compilazione dichiarazione di residenza